11. OBBLIGHI DI TRASPARENZA

La BIC si impegna al rispetto dell'obbligo di trasparenza della propria attività attraverso la pubblicazione nel sito web istituzionale delle notizie individuate direttamente dal legislatore e cioè:

  • A. informazioni relative ai procedimenti amministrativi;
  • B. i bilanci e i conti consuntivi (articolo1, comma 15, della legge n. 190 del 2012);
  • C. i costi unitari di produzione dei servizi erogati agli utenti.

In relazione ai punti A (informazioni relative ai procedimenti amministrativi) e C (costi unitari di produzione dei servizi erogati agli utenti) si ritiene esaustivo dell'obbligo legislativo la pubblicazione delle procedure per l'accesso da parte degli utenti ai servizi erogati dalla Biblioteca, già presente sul sito istituzionale attraverso la pubblicazione del "Vademecun dei servizi".

In relazione al punto B (pubblicità dei bilanci e dei conti consuntivi) entro sei mesi dalla data di approvazione la BIC provvederà ad adeguare il proprio sito istituzionale ed a realizzare una versione accessibile e fruibile anche alla propria utenza, composta da minorati della vista, dei bilanci dalla quale siano facilmente desumibili i costi di gestione e dei servizi e i criteri generali di utilizzazione dei finanziamenti pubblici ricevuti

Al fine di assicurare il necessario livello di trasparenza - così come previsto all’articolo 1, commi 15, 16 e 32 della citata legge 190/2012 - i dati saranno resi pubblici nel rispetto delle disposizioni in materia di segreto d'ufficio e protezione dei dati personali.
Annualmente, i dati resi pubblici saranno adeguati in relazione alle ulteriori misure o indicazioni introdotte dal il piano nazionale anticorruzione o dalle altre normative che entreranno in vigore.

Per le procedure amministrative in uso e per le modalità di accesso ai servizi, si continuerà ad assicurare la più corretta informativa ai diretti interessati