Cipì

Autore:

Editore:

Anno di pubblicazione: 
1 978
Volumi Braille: 
1
Pagine Braille: 
93

Formati disponibili:

Presentazione: 
La storia raccontata in questo libro fortunato è nata in una piccola scuola di campagna, a Vho di Piàdena, dove Mario Lodi da molti anni è protagonista di un'esperienza educativa di centrale importanza. Oltre i vetri dell'aula, il maestro e i ragazzi scoprono e annotano una storia comune nel mondo della natura, ma non per questo meno vera e significativa, meno ricca di poesia e di simboli: quella del passerotto Cipì e della sua compagna Passerì, circondati da personaggi di volta in volta buoni e cattivi: un gatto, un gufo, una margherita, ma anche il sole, le nuvole, le stagioni. Seguendo le avventure di Cipì, identificandosi in lui, nelle sue difficoltà e nelle sue vittorie, i ragazzi hanno descritto la loro vita, le loro scoperte. «Cipì» è una favola «vera» che nasce da una osservazione attenta e amorevole della realtà.