Come il mare in un bicchiere

Editore:

Anno di pubblicazione: 
2 020
Volumi Braille: 
1
Pagine Braille: 
128

Servizio/i:

Formati disponibili:

Presentazione: 
Come il mare in un bicchiere è più un quaderno, una raccolta di pensieri che l’autrice ha messo insieme durante questi mesi di chiusura fisica, ma non è il racconto del suo lockdown, piuttosto una voce comune che spiega di quella quarantena mentale ed emotiva di cui non si parla mai abbastanza. Cosa succede se è la nostra testa ad andare in quarantena? Cosa succede se invece è il nostro cuore? L'autrice ha spiegato con naturalezza parte di quello che forse in questo periodo abbiamo pensato tutti: il Coronavirus ci ha costretti in casa, ha pigiato il tasto pausa, in tanti hanno perso persone care, un lavoro, un tetto sulla testa. E, ai più fortunati, invece ha permesso di rimescolare il mazzo di carta e cambiare strategia