La letteratura italiana. IV: Dalla civiltà aristocratica alla civiltà borghese

Anno di pubblicazione: 
1 995
Volumi Braille: 
3
Pagine Braille: 
339

Formati disponibili:

Presentazione: 
Dopo la lunga glaciazione del Seicento e il lento disgelo della prima metà del Settecento arrivò, nella seconda metà del secolo, la ripresa. L'assolutismo illuminato di alcuni sovrani, le riforme, gli stretti contatti con i paesi più avanzati nel processo economico e culturale, permisero a gruppi di intellettuali di avanguardia di promuovere un rinnovamento generale della cultura, e quindi anche della letteratura e della lingua. Seguì l'agitato venticinquennio della Rivoluzione e di Napoleone, che portò alla Restaurazione, ma anche al Risorgimento e al Romanticismo.