...però, Zanardi da Castel Maggiore!

Autore:

Anno di pubblicazione: 
2 003
Volumi Braille: 
5
Pagine Braille: 
760

Formati disponibili:

Presentazione: 
La verità è che si ride parecchio. Ci si emoziona. E si corre. C'è di tutto, nella storia di Alex Zanardi. L'infanzia a Castel Maggiore, ritratto di una vita di provincia che sembra buona per un film. I primi, avventurosi, passi sui kart: padre e figlio alla scoperta di un mondo sconosciuto, con personaggi improbabili a fare da contorno. Poi le vittorie iniziali e la lunga scalata, passo dopo passo, fino alla F.1. Gli anni nei GP, con un team prestigioso ma in declino come la Lotus, e la fine delle illusioni. Il salto in America, da emigrante del volante, alla ricerca di un futuro. L'incontro con un uomo che ha creduto in lui e gli ha cambiato la vita. L'amore, la moglie, il figlio e gli amici. E poi ancora le macchine, con un'altra parentesi amara in F.1 e di nuovo il ritorno negli Stati Uniti. Fino al drammatico incidente del Lausitzring, in cui ha perso le gambe e ha rischiato di morire. Proprio lì, quando tutti si aspettano la resa, arriva la vittoria più grande. Un recupero straordinario, la voglia di reagire e tornare a una vita normale, senza mai perdere buonumore e ironia. Tutto a trecento all'ora, che è poi il modo in cui Zanardi ha attraversato le prove del destino. Una vita intensa e spesso difficile, ricca di passione e forza di volontà. Ma anche di scherzi e battute in dialetto bolognese, senza prendersi troppo sul serio. La storia di un uomo che non ha mai mollato. Alla fine, una storia meravigliosa.